X

Argomenti popolari

Incontri

«Per noi è proibito avere paura»

Slopestyle: Mirko e Claudio Farei-Campagna, fratelli leventinesi hanno un sogno. Partecipare agli X Games negli Stati Uniti. — di PATRICK MANCINI

14 novembre 2016

Si lanciano lungo il pendio con gli sci ai piedi. Fanno evoluzioni da brividi attorno a strutture di ferro. Sono gli amanti dello slopestyle, variante del free­style, diventata di recente disciplina olimpica. A praticare questo sport a sud delle Alpi, sono soprattutto Mirko (19) e Claudio (23) Farei-Campagna, due fratelli di Chironico. «Ci vuole pelo sullo stomaco» dice Mirko. «E a noi non manca» gli fa eco Claudio.
Nel cassetto i due fratelli leventinesi hanno un sogno. Proibito, ma non troppo. «Quello – spiega Mirko – di partecipare un giorno agli X Games negli Stati Uniti. È una competizione di alto livello». «Ci speriamo – ammette Claudio. – Sappiamo che a queste gare si presentano veri mostri sacri. Nel frattempo disputeremo qualche gara internazionale. E a gennaio faremo una spedizione in Antartide, con l'alpinista estremo Luca Colli».
Vita particolare quella dei fratelli Farei-Campagna. Nella bella stagione lavorano. Mirko è muratore, Claudio aiuto contadino. E in inverno, con i soldi guadagnati, praticano sport. «Lo scorso anno abbiamo fatto quattro mesi intensivi a Laax – conferma Claudio. – Tra qualche mese, invece, andremo a Livigno». Salti fino a 25 metri, acrobazie. E anche qualche spavento. «La paura te la devi levare subito – sostiene Mirko. – Gli incidenti si evitano grazie al costante allenamento. Impari a cadere nel modo corretto. E a capire fino a che punto puoi spingerti».

TORNA ALLA SEZIONE «SPORT» DI COOPERAZIONE