X

Argomenti popolari

Incontri

Promessa del golf

Clarissa Cattori è un'atleta che a 15 anni aveva già vinto i campionati svizzeri assoluti. Adesso punta ancora più in alto. - di PATRICK MANCINI

18 maggio 2016

A soli 15 anni si era già portata a casa l'oro nei campionati svizzeri assoluti di golf. Oggi Clarissa Cattori di anni ne ha 17 e non ha smesso di stupire. La giovane di Avegno, tesserata per il Golf Club Patriziale Ascona, punta dritta ai campionati europei singoli, in programma per fine luglio in Svezia. «Per arrivarci devo piazzarmi tra le migliori sei ragazze della Svizzera. Al momento sono dodicesima. Posso farcela».
Il problema è che Clarissa è reduce da un 2015 piuttosto difficile. «Ho avuto qualche problema di salute, ho saltato diverse gare. Però non mollo. Mi sto rimettendo in pista. Ho partecipato a campi di allenamento in Spagna e in Sudafrica, e ai recenti campionati del Ticino ho centrato il secondo posto. Sto tornando quella di prima». La 17enne valmaggese è iscritta al secondo anno del liceo sportivo di Locarno. «Il mio programma si svolge in collaborazione con il Centro Sportivo di Tenero e con la Federazione Svizzera di Golf che mi permette di allenarmi con regolarità a Losone. A scuola riesco bene. Avere una cultura è importante, perché è difficile diventare una professionista del golf».
Una sfida contro se stessi. Una silenziosa «guerra» di nervi. Ogni partita di golf per Clarissa rappresenta una montagna di emozioni. «E pensare che avevo iniziato a giocare solo perché un giorno lo zio aveva regalato una mazza a me e a mia sorella. Doveva essere solo un gesto di gentilezza. E invece è scattato qualcosa»

L'angolo di Armando

TORNA ALLA SEZIONE «SPORT» DI COOPERAZIONE