Il lavoro su tutto | Cooperazione
X

Argomenti popolari

SONDAGGIO
I TEMI DEL 2020

Il lavoro su tutto

“Qual è il problema principale da affrontare in Ticino nel 2020?” è l’ultimo quesito della rubrica “Sondaggio” in questa formula. A prevalere è la tematica del lavoro, seguita dal traffico e dal “caro affitti”. Solo l’8% dei ticinesi ritiene l’inquinamento una priorità.

FOTO
melanie turkyilmaz
20 dicembre 2019
Daniele Santamaria, 46 anni, Chef, Bellinzona. «Nell'ordine direi così: il lavoro, la cassa malati, il caro affitti, il traffico e l'inquinamento».

Daniele Santamaria, 46 anni, Chef, Bellinzona. «Nell'ordine direi così: il lavoro, la cassa malati, il caro affitti, il traffico e l'inquinamento».

Per uno su cinque la priorità è il lavoro

Il lavoro è il problema principale da affrontare in Ticino nel 2020. È questo il verdetto sancito dai partecipanti al sondaggio della settimana dal titolo: “Qual è il problema principale da affrontare in Ticino nel 2020?”. Con il 21%, infatti, la tematica del lavoro prevale sulla “Viabilità/Traffico” (18%), “Caro affitti” (16%), “Cassa malati” (16%), sull’inquinamento atmosferico (8%) e altri (8%). Nessun problema per il 17% degli intervistati.

L’ultimo sondaggio

Il tema dell’occupazione è molto sentito in Ticino.Recentemente il Gran Consiglio ha approvato la legge che introduce il salario orario minimo di 19.75 franchi, dopo 4 anni e mezzo dall’iniziativa dei Verdi. Con quest’ultimo contributo si conclude la serie di sondaggi con questa formula. Dall’anno prossimo vi sarà una nuova rubrica, “Vox Populi”. Se incontrate dei giornalisti di Cooperazione, non temete, vi chiederanno la vostra opinione su svariati temi di attualità, che verrà pubblicata, correlata di fotografia, su Cooperazione. 

I dati sono stati ottenuti con un sondaggio telefonico su 500 residenti in ticino interpellati casualmente


Cosa dicono i nostri lettori

Maurizio Giaffreda, 48 anni, ristoratore, Cadenazzo«Il traffico, senza dubbio».

 

Luca Nodari, 39 anni, cuoco, Rivera«Bisognerebbe innanzitutto affrontare i temi legati al lavoro, alla cassa malati e al caro affitti».