X

Argomenti popolari

SONDAGGIO
MUSICA

La mia musica

Il genere musicale preferito dai nostri lettori? È il pop, ma solo per il 18%. È questo il curioso responso del sondaggio della settimana di Cooperazione. Spicca anche il 24% di chi afferma di non avere nessun tipo di musica prediletta o di non ascoltarne affatto.

FOTO
massimo pedrazzini
04 novembre 2019

Roberto Ferrari, 30 anni, tecnico del legno e musicista, Giubiasco. «Il mio genere preferito è il rock&roll, tutta la vita, perché ti fa ballare 'dentro'».

Il pop vince, ma non domina

Sono dati che lasciano per certi versi increduli. Nel sondaggio della settimana, in cui abbiamo chiesto ai nostri lettori di esprimersi sul genere musicale preferito, ad imporsi con il 24% è stata la voce: “nessuno/non ascolto musica”. Eppure, nel nostro cantone l’offerta di reti radiofoniche è invidiabile e il Conservatorio della Svizzera Italiana può vantare il riconoscimento di Scuola Universitaria di Musica. Per non parlare poi dei concerti in cartellone, per tutti i gusti, e dei tanti festival musicali che ospitano tra i nomi più prestigiosi della musica d’autore internazionale. Oltre a ciò, a emergere è l’assenza di un genere che domina sugli altri per gradimento. È vero, con il 18% la spunta la musica pop, ma di pochissimo. Infatti, a ruota la segue la classica, con il 17%, e la tradizionale/folcloristica che, con il 15%, supera, altra piccola sorpresa, il rock, fermo al 13%.

L’aforisma di Bach

In tutti i casi, la musica fa bene. Johann Sebastian Bach (1685-1750) diceva che ci «aiuta a non sentire dentro il silenzio che c’è fuori». 

I dati sono stati ottenuti con un sondaggio telefonico su 500 residenti in ticino interpellati casualmente.


Cosa dicono i nostri lettori

Morena Preioni, 52 anni, funzionario di banca, Biasca. «Mi piacciono tutti i generi a seconda del momento e dello stato d'animo».

 

Gerardo Franco, 36 anni, sommelier, Locarno. «Il blues perché ti porta in una dimensione di armonia».