X

Argomenti popolari

SONDAGGIO
COSA FACCIO DA GRANDE?

Dopo la scuola media

Cosa consigliare ai ragazzi che terminano le scuole dell’obbligo? Per il 39% degli intervistati al nostro sondaggio settimanale è l’apprendistato la via da seguire, che in Ticino viene scelto soltanto dal 23,3% a fronte di una media svizzera di quasi il 50%.

FOTO
melanie turkyilmaz
18 novembre 2019

Kenan Bandir, 40 anni, carrozziere, Giubiasco. «Io consiglio di scegliere la scuola professionale a tempo pieno».

L’apprendistato piace più a Nord delle Alpi

È tempo di decisioni per migliaia di giovani di quarta media. Cosa fare alla fine della scuola dell’obbligo? In Ticino chi sceglie di continuare gli studi sono due ragazzi su tre (66,6%), mentre l’apprendistato da neppure uno su quattro (23,3%). Dati che differiscono dal resto della Svizzera, dove i giovani dai 14 ai 16 anni che scelgono una formazione professionale di base raggiungono quasi il 50%. Una differenza che, oltre a ragioni culturali e sociali, è dovuta a una struttura economica ticinese costituita da una diffusione di microimprese che il Governo cantonale vuole mettere in rete per creare 800 nuovi posti di apprendistato e aumentare il numero di persone con un diploma di secondario II.

Meglio andare a lavorare

Per la maggioranza relativa dei nostri lettori, ai quali abbiamo chiesto cosa consiglierebbero a un giovanissimo che finisce le medie, la via da percorrere è quella dell’apprendistato, con il 39%. Il liceo ottiene il 33% delle preferenze, mentre la scuola professionale a tempo pieno il 28%. 

I dati sono stati ottenuti con un sondaggio telefonico su 500 residenti in ticino interpellati casualmente


Cosa dicono i nostri lettori

Aughin Bandir, 35 anni, verniciatore carrozziere, Giubiasco. «Io consiglierei l'apprendistato, perchè ti si aprono più possibilità».

 

Mario de Montis, 57 anni, carrozziere, Bellinzona. «Io consiglio l'apprendistato».