X

Argomenti popolari

tempo libero & Cultura

Fuori dagli schemi

Ritmi accesi e aperture melodiche nel nuovo album, «Circo», della band locarnese folk-punk «... Piace?». GUARDA IL VIDEO!

29 gennaio 2018

La band anticonformista ... Piace?.


È un disco ruvido e ruspante, grezzo e autentico. Senza troppi fronzoli. Badano al sodo i nostri ticinesi «...Piace?», che nelle dieci canzoni di Circo raccontano il loro mondo fuori dagli schemi e dai conformismi. I quattro di Locarno suonano un folk-punk schietto e diretto, che mescola ritmi accesi e aperture melodiche. I testi in dialetto sono spesso improntati alla critica sociale e non lasciano troppo spazio all'immaginazione. Scassa malati stigmatizza fra chitarre arrembanti e batteria incalzante il costo eccessivo del sistema sanitario, mentre Som incazzàt! contesta in maniera vigorosa la scelta nucleare.

This presentation requires the Adobe Flash Player. Get Flash!

Il brano che dà il titolo all'album è una metafora del circo come specchio della realtà, dove i domatori sono i leader di stato, i pagliacci gli sportivi e via dicendo. In Mei da ti! e Sempar Numm si rivendicano le proprie scelte di vita, al di là delle apparenze e del falso perbenismo. Ci sono momenti scanzonati (L'omm dala meteo, Caramba e Canzon), ritratti goliardici (Alcolino custode e Hockey e birra) e atmosfere più distese (Mi per ti e Viaggio di ritorno). La conclusiva Al Capitàn, lunga e ambiziosa, unisce durezza punk e riflessioni esistenziali. In coda anche due versioni in lingua svizzero-tedesca.

CLICCA QUI E GUARDA IL VIDEO PER TABLET E SMARTPHONE

www.piace.ch