X

Argomenti popolari

tempo libero & Cultura

Esperanza Spalding, ritmi per palati fini

Pelle ambrata, una massa di capelli afro-funky e un corpo minuto. Ma, soprattutto, un talento fuori dal comune, alieno ai compromessi e sempre pronto a sorprendenti svolte. — Diego Perugini

15 marzo 2016

(Foto: Holly Andres)


Lo sanno bene i tanti fan di Esperanza Spalding, artista di culto che nel corso della carriera, premiata da quattro Grammy, ha esplorato stili e generi diversi. In Emily's D+Evolution (Concord) la ritroviamo alle prese con un insolito progetto dove convivono musica, immaginazione, performance art e scenografia. Il punto di partenza è Emily, alter ego di Esperanza (e suo secondo nome), che qui diventa una sorta di «navigatore interiore» per un viaggio sonoro fra passato, presente e futuro. Ecco la bruciante partenza di Good Lava, le dolcezze di One e Unconditional Love, la ritmica scattante di Funk The Fear, le acrobazie vocali di Farewell Dolly e la vena sognante di Noble Nobles. Un lavoro per palati fini, fra jazz, rock, funk, pop, canzone d'autrice, sperimentazione… Da ascoltare con attenzione e mente aperta.

Torna al menu «MUSICA» Vai alla sezione «TEMPOLIBERO» Torna all'HOMEPAGE