X

Argomenti popolari

TURISMO
MUSEI D'ARTE

Autunno culturale

Quest’autunno, cinque importanti musei d’arte svizzeri presentano le opere di Segantini e Groover e il design industriale delle FFS.

FOTO
svizzera turismo
14 ottobre 2019

Quest'autunno il Kunstmuseum di Basilea espone preziosi prestiti provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti.

L’autunno non è solo il periodo dell’anno in cui le foreste svizzere si mostrano con il loro abito più colorato. L’autunno è anche il periodo migliore per vivere i musei svizzeri in tutta la loro diversità. Più di 1.000 musei propongono un’incredibile varietà di mostre, soddisfando i gusti più diversi. Quando le temperature si abbassano, i musei d’arte svizzeri raggiungono il loro apice.

Vi presentiamo una selezione di cinque mostre di tendenza a Basilea, Losanna, Lugano, Winterthur e Zurigo che non dovreste lasciarvi sfuggire.

Luce e paesaggio intorno a Giovanni Segantini. Fino al 10 novembre 2019.

MASI (Museo d'arte della svizzera italiana), Lugano

Una mostra che evidenzia gli sviluppi della pittura paesaggistica dagli inizi del XIX secolo a oggi e mette lo straordinario Trittico della natura di Segantini a confronto con una sessantina di opere della collezione del museo. Fra gli artisti esposti: Turner, Boccioni, Giacometti e This Brunner. 

 

Jan Groover. Fino al 5 gennaio 2020.

Musée de l'Elysée Losanna

Per la prima volta una mostra che dà spazio all’insieme dell’opera del fotografo statunitense Jan Groover (1943-2012). L’esposizione ricorda gli anni newyorchesi dell’artista, ma l’attenzione è portata anche su un capitolo meno noto della sua carriera, quello francese. 

 

Color Mania - Materialität Farbe in Fotografie und Film. Fino al 24 novembre 2019.

Fotomuseum Winterthur

Sin dall’inizio dell’era cinematografica si è fatto uso del colore nei film. Nel corso della storia si sono succedute oltre 230 tecniche per la realizzazione di pellicole a colori, tecniche spesso affini a quelle impiegate nella fotografia. La mostra illustra proprio il legame storico tra fotografia e cinema in questo ambito. 

 

Design der Mobilität. Fino al 5 gennaio 2020.

Museum für Gestaltung Zurigo

Non c’è rete ferroviaria al mondo più intensamente sfruttata di quella svizzera. Le Ffs sono onnipresenti nella vita pubblica del Paese. Non per nulla la loro immagine aziendale è caratterizzata da una grande cura nella qualità del design. La mostra presenta il meglio dell’architettura, del design industriale e della comunicazione visiva delle Ffs. 

 

Gold & Ruhm. Fino al 19 gennaio 2020.

Kunstmuseum Basilea

Quest?autunno il Kunstmuseum di Basilea espone preziosi prestiti provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti.

Quest’anno si festeggia il millennio dalla consacrazione della cattedrale di Basilea. All’inaugurazione del 1019 fu presente l’imperatore Enrico II. Come si evince da questa mostra, in cui si possono ammirare preziosi prestiti da varie collezioni europee e statunitensi, Enrico e i suoi «doni d’oro» hanno avuto un ruolo determinante nella storia di Basilea.