X

Argomenti popolari

DESTINAZIONI DA SOGNO
NIEDERHORN (BE)

Alpinista eccezionale sul Niederhorn

Impressionante tête-à-tête d’alta quota: questo camoscio sta osservando attentamente il fotografo; sembra ancora cercare di capire se potersi fidare o meno...

FOTO
Prisma/dukas
30 settembre 2019

I camosci, sia maschi che femmine, hanno le corna. Quelli dei maschi sono leggermente più spesse e più curvate. Questi specialisti dell’arrampicata non sono animali d’alta montagna, ma migrano verso l’alto alla ricerca di erba fresca ed erbe aromatiche, soprattutto in estate. Il loro habitat è di solito il limitare del bosco, dove si nutrono di giovani germogli di cespugli e alberi alpini, foglie ed erbe. E in inverno di muschio e licheni. Grazie ai loro speciali zoccoli con pelle dura e anima morbida, sono tra i migliori arrampicatori del regno animale.

Particolarità

Nello stomaco del camoscio si trovano a volte delle particolari palline, i cosiddetti bezoari. Si tratta di ciuffi di materiali indigestibili ingeriti, come per esempio i capelli. In passato sono stati pagati a caro prezzo per la loro presunta efficacia medicinale.