X

Argomenti popolari

LIFESTYLE
ACCONCIATURE FESTIVE

La festa in testa

Un’acconciatura mondana e una casual, per essere in sintonia con i festeggiamenti di San Silvestro. A sinistra l’acconciatura per Lara, in abito da cocktail. A destra quella per Matea, con mise sportiva.

FOTO
HSASKIA CEREGHETTI
18 dicembre 2018

Look mondano. 

Look casual.

Guarda il tutorialQui per il look mondano; Qui per il look casual

Ci risiamo, tra una decina di giorni è San Silvestro. C’è chi trascorrerà una serata mondana, chi opterà per la baita in montagna. Tutti però coinvolti con il conto alla rovescia 10, 9, 8…, la bottiglia da stappare…, il giubilo, il frastuono colorato dei fuochi d’artificio: si brinda al 2019 e si saluta il 2018, con le sue gioie e dolori. L’ottimismo è sovrano e la domanda ricorrente è: cosa ci porterà il 2019? “Lo scopriremo solo vivendo”: banale, ma anche ovvio.

Inevitabilmente, questa è l’occasione per acconciature festose. Solo che, chissà perché, il 31 dicembre immaginiamo capigliature spigliate. Davide Bianco, parrucchiere e presidente di Coiffuresuisse, sezione Ticino, sottolinea laconico: «I capelli accentuano o affievoliscono la personalità di ogni donna». Vuol dire che, a dipendenza di come ci sentiamo, decidiamo di celebrarci o censurarci? Euforia, spinta energetica, vanità, bah…

Davide Bianco, presidente di CoiffureSuisse, Ticino

Mondana e sportiva

La cronaca di una serata in un salone speciale, con una giovane educatrice, Lara Colusso Tami, e una giovane mamma, Matea Tami – che si sono prestate come modelle e l’hairstylist, Davide Bianco, che spazza via ogni dubbio. Un’acconciatura mondana e una casual sono, invece, una certez- za. Il risultato è nel video tutorial. Ora, se con spazzola, asciugacapelli, forcine, mollette e lacche siete avvezzi, allora ripetete la pettinatura che preferite davanti allo specchio, altrimenti, chi acconcia i vostri capelli si rivelerà all’altezza della situazione. Mai sfidare il proprio parrucchiere. Piuttosto, farsi consigliare per smorzare gli eccessi, che esaltano la capigliatura, ma anche il viso? E qui il giovane creativo non transige: «l’acconciatura è lo specchio di uno stile, adattato a una serata mondana o casual».
Dunque, per Lara in abito da cocktail, ci vuole una pettinatura raccolta: due code, un ciuffo, dei boccoli morbidi e gli orecchini come accessorio. Matea, invece, con un pullover importante, avrà capelli quasi sciolti. Una treccia laterale fino a metà della nuca fa molto fashion, ma rimane leggiadramente sportiva. Sullo sfondo, Minea, una bimba di 7 mesi, osserva ammaliata la maestria di Davide Bianco. In un guscio, una donna, verrebbe da dire…
A conclusione della serata abbiamo ancora una domanda per il nostro esperto: Quali sono le acconciature che faranno tendenza nel 2019? «Più che una tendenza, si imporranno degli stili. Che si adattano al tipo di capelli e del viso. Personalmente non perdo mai di vista il volto che si riflette nello specchio e mi prodigo a consigliare con discrezione, perché il parrucchiere è un esperto di capigliature», conclude Bianco.