X

Argomenti popolari

turismo
viaggi in treno

A Padova con l'alta velocità

Cambiamenti climatici e overturismo hanno ripercussioni sull’organizzazione delle vacanze. Chi cerca un’idea per un city trip all’insegna della sostenibilità e del relax, trova in Italia numerose gemme nascoste, tutte facilmente raggiungibili in treno. Una selezione.

FOTO
getty Images, Fs italiane, | Photo
09 settembre 2019

Padova è una delle città più antiche d’Italia. Secondo la leggenda, venne fondata attorno al 1184 a. C. Dal punto di vista storico, già nel IV secolo a. C. è attestata l’esistenza di un villaggio di pescatori lungo il fiume Bacchiglione. Ancora oggi Padova è permeata dalle due più potenti istituzioni della città: l’università, fondata nel 1222 – dove insegnò anche Galileo Galilei – e la Basilica di Sant’Antonio, risalente più o meno alla stessa epoca. I portici e gli eleganti caffè del centro storico sono tra i luoghi più frequentati da studenti e visitatori.
Grazie all’alta velocità è possibile raggiungere Padova da Milano in due ore di treno, un mezzo di trasporto che risponde alle esigenze di una nuova cultura del viaggio rispettosa dell’ambiente. Si viaggia senza stress, godendosi il paesaggio, magari sorseggiando un caffè nella carrozza ristorante e arrivando in città rilassati, a pochi minuti a piedi dal centro.

La vacanza, in questo modo, inizia appena si sale a bordo. Ma Padova non è che una delle numerose gemme nascoste, uno di quei centri italiani forse ancora troppo poco conosciuti dal pubblico svizzero,  che sono facilmente raggiungibili con le Frecce di Trenitalia: Vicenza, Modena, Genova e tante altre città distano da Milano due ore massimo di treno. Questo grazie a una fitta rete di collegamenti che copre la penisola. Per quanto riguarda la velocità, gli italiani ci hanno superato da un bel po’: le Frecce di Trenitalia viaggiano fino a 300 km/h, permettendo di raggiungere Bologna o Torino in appena un’ora di viaggio da Milano. Il capoluogo meneghino è dal canto suo facilmente raggiungibile dalla Svizzera grazie a sedici collegamenti Eurocity giornalieri. E quando, a partire dal dicembre 2020, le Ffs concluderanno i lavori alla galleria di base del Ceneri, i tempi di percorrenza tra Zurigo, Lucerna, il Ticino e Milano si accorceranno ulteriormente.
Buono a sapersi: chi viaggia dalla Svizzera a Milano a bordo di un Eurocity in 1a classe e prosegue il viaggio con un treno Freccia in 1a  classe o nei livelli di servizio Business o Executive, può accedere gratuitamente alla Freccialounge.


Le frecce di trenitalia

L’Italia ad alta velocità

Le Frecce di Trenitalia identificano tre tipologie di treni: i Frecciarossa e i Frecciargento – i treni ad alta velocità – e i Frecciabianca – che circolano su linee tradizionali al di fuori della rete alta velocità ma garantiscono comfort e servizi di qualità. Il prezzo indicativo di un biglietto di sola andata Eurocity e Frecciarossa da Lugano a Padova è di 80 franchi in 2a classe e di 106 franchi in 1a classe. Vi presentiamo alcune delle numerose, e in parte meno note, destinazioni delle Frecce di Trenitalia. Per maggiori informazioni, orari e prezzi: www.ffs.ch

Torino

Milano Centrale–Torino Porta Nuova: da 1 ora

Fondazione: III secolo a.C.
Abitanti:  880.000
Superficie: 130 km2
Personalità: Carla Bruni Sarkozy
(51 anni), cantautrice ed ex modella
Specialità culinarie: tajarin (pasta all’uovo), grissini, zabaione, moscato, gianduiotto, bicerin
Da visitare: Porta Palatina, Duomo di Torino (che ospita la Sacra Sindone), i 18 km di arcate
Evento: 1-3 novembre 2019, Artissima, fiera internazionale d’arte contemporanea


 

 

Genova

Milano Centrale–Genova Piazza Principe: da 1 ora e 27 min

Fondazione: circa V secolo a.C.
Abitanti:  580.000
Superficie: 243 km2
Personalità: Cristoforo Colombo, navigatore (1451 -1506)
Specialità culinarie: focaccia, pesto genovese, pansotti
Da visitare: Piazza De Ferrari, Porto Antico, Palazzo Ducale
Evento: 19-24 settembre 2019, 59° salone nautico

 

PAVIA

Milano Centrale–Pavia: da 23 min

Fondazione: II secolo a.C.
Abitanti:  72.000
Superficie: 62 km2
Personalità: Adriano Aguzzi (59 anni), medico direttore dell’ Istituto di Neuropatologia dell’Univeristà di Zurigo
Specialità culinarie: vini dell’Oltrepò Pavese, riso Carnaroli
Da visitare: Basilica di San Michele Maggiore, Torre Civica, Ponte Coperto
Evento: fino al 27 ottobre 2019, visite guidate al Museo della Certosa

 

Brescia

Milano Centrale–Brescia: da 36 min.

Fondazione: IX secolo a.C.
Abitanti:  200.000
Superficie: 90 km2
Personalità: Giorgio Lamberti (50 anni), ex nuotatore
Specialità culinarie: casonsei (pasta ripiena)
Da visitare: Piazza del Duomo, Duomo Vecchio e Duomo Nuovo, rovine del Foro Romano, Piazza della Loggia
Evento: stagione opera autunno-inverno 2019 al Teatro Grande

 

 

PARMA

Milano Centrale–Parma: da 1 ora e 10 min.

Fondazione: 184 a.C.
Abitanti:  200.000
Superficie: 260 km2
Personalità: Bernardo Bertolucci, regista (1941-2018)
Specialità culinarie: prosciutto crudo di Parma, Parmigiano Reggiano, Culatello di Zibello
Da visitare: Cattedrale di Santa Maria Assunta, Battistero di Parma, Cittadella Farnese
Evento: 26 settembre-20 ottobre, Festival Verdi 2019

 

Modena

Milano Centrale–Modena: da 1 ora e 41 min.

Fondazione: IV secolo a.C.
Abitanti:  185.000
Superficie: 182 km2
Personalità: Luciano Pavarotti, tenore (1935 - 2007)
Specialità culinarie: Lambrusco, Aceto Balsamico, cotechino e zampone
Da visitare: Piazza Grande con Cattedrale Metropolitana di Santa Maria Assunta in Cielo e San Geminiano, Torre Ghirlandina, Palazzo Ducale
Evento: 8-16 febbraio 2020, Modenantiquaria, mostra di antiquariato.

 

Bologna

Milano Centrale–Bologna Centrale: da 59 min.

Fondazione: VI secolo a.C.
Abitanti:  390.000
Superficie: 140 km2
Personalità: Raffaella Carrà (76 anni), presentatrice tv e cantante
Specialità culinarie: tortellini, mortadella, lasagne al ragù
Da visitare: Torre Garisenda e
Torre degli Asinelli, Basilica di San Petronio, Giardini Margherita
Evento: fino al 5 gennaio 2020, Anthropocene, evento multimediale

 

Padova

Milano Centrale–Padova: da 1 ora e 57 min.

Fondazione: 1184 a.C.
Abitanti:  210.000
Superficie: 92 km2
Personalità: Andrea Palladio, architetto (1508-1580)
Specialità culinarie: Bigoli, risi e bisi, prosciutto di petto d’oca, Aperol
Da visitare: Basilica di Sant’Antonio di Padova, Cappella degli Scrovegni
Evento: 26 ottobre 2019 – 1 marzo 2020, Van Gogh, Monet, Degas a Palazzo Zabarella

 

Vicenza

Milano Centrale–Vicenza: da 1 ora e 39 min.

Fondazione: circa. III secolo a.C.
Abitanti: 110.000
Superficie: 80 km2
Personalità: Giuseppe Scolari, compositore (1720 - 1774)
Specialità culinarie: Asiago, ciliegie e asparagi
Da visitare: palazzi dal XV al XVII secolo, Teatro Olimpico, centro storico
Evento: 11–13 settembre 2020, la Partita a scacchi di Marostica con personaggi viventi (a circa 30 km da Vicenza)