SOS Domande inopportune | Cooperazione
X

Argomenti popolari

WEEKEND

SOS Domande inopportune

Stanco degli interrogatori imbarazzanti dei tuoi parenti? Ecco come mantenere la calma a Natale.

22 dicembre 2020

 

Se vogliamo vedere il lato positivo di quest'anno, potrebbe essere che si possono aggirare i maxi-raduni di famiglia natalizi senza nemmeno dover trovare una scusa. Perché, anche se è divertente intingere la forchetta nel pentolino della fondue chinoise con i parenti e poi scambiarsi i regali, la riunione in grande stile talvolta risulta tediosa. Lo zio Marco prende in giro le tue abitudini alimentari, nonna Alda non accetta che ancora non vuoi figli e tua madre si lamenta del tuo abbigliamento. Così, non ti resta che cercare di annegare la tua frustrazione nel vino oppure, semplicemente, rispondere con ironia alle stupide domande ricorrenti nel caso i molestatori natalizi facciano parte della cerchia ristretta con la quale trascorrerai un sereno – e divertente – Natale.

 

BOTTA E RISPOSTA

 

Per single

  • Domanda inopportuna: Come mai non trovi nessuno?
  • Risposta: E la tua vita sessuale, invece, come va?

Per coppie

  • Domanda inopportuna: Allora, a quando il prossimo passo?
  • Risposta: Non saprei, siamo ancora nel periodo di prova.

CONCORSO

Vinci 5 × set per fondue chinoise Stöckli

Per partecipare, clicca su questo link. Termine di partecipazione: martedì 29.12.2020 ore 16.

Per vegetariani

  • Domanda inopportuna: Quindi cosa puoi mangiare?
  • Risposta: Hai falciato il prato? Quello mi piace.

Per studenti

  • Domanda inopportuna: E che lavoro puoi fare con questi studi?
  • Risposta: Dipendere ancora più a lungo dalla generosità dei miei genitori.

Per buongustai

  • Domanda inopportuna: Davvero ne vuoi ancora?
  • Risposta: Sì, è una tecnica per allenare i miei addominali.

Leggi tutto »