Fate il batik, non la guerra! | Cooperazione
X

Argomenti popolari

Fate il batik, non la guerra!

Il batik è strettamente legato alla cultura hippie. Ma gliabiti con disegni variopinti non sono stati indossati soltanto al festival di Woodstock nel 1969, vengono portati anche oggi: da Justin Bieber fino a Jimi Hendrix. ­Chiunque sia il tuo idolo in materia di abbigliamento:ti mostriamo come creare abiti batik fai da te.

18 febbraio 2021

Attrezzi del mestiere

  • guanti
  • catino
  • attrezzo per mescolare
  • colore per tessuti e fissatore di colore
  • nastro adesivo
  • o corda da pacchi
  • vestito prescelto (i migliori sono in tessuto naturale, ad es. cotone)

Arte hippy in 5 mosse

Distendi la t-shirt davanti a te e in seguito afferrala a metà con due dita. Ora gira la tua mano in senso orario fino a quando il capo si sarà avvolto come uno straccio strizzato. Fissa la forma ottenuta con una corda o del nastro adesivo. Le parti coperte rimarranno così più chiare o bianche. Più è teso il nastro e maggiore sarà la differenza di colore. Esistono tecniche che ti permettono di ottenere un determinato risultato, come la spirale, ma naturalmente si possono fare anche nodi «free style».

Riempi un catino di acqua. La quantità necessaria figura nelle indicazioni stampate sull’imballaggio del colore tessile che hai scelto. Aggiungi la polvere colorata e rimesta per bene (ad esempio con un lungo ­cucchiaio di legno). In seguito metti la t-shirt avviluppata nel catino, se necessario puoi coprirla di sassi affinché rimanga sott’acqua.

Il capo d’abbigliamento ora dovrebbe rimanere a bagno per circa un’ora. Anche in questo caso, ti baserai sulla descrizione indicata sull’imballaggio del colore. In linea di massima: maggiore è il tempo in cui il capo rimane a bagno nel colore e più intenso sarà il colore che ne risulta.

Passa il tessuto ancora avvolto sotto l’acqua corrente fino a quando l’acqua non sarà chiara. Dopo di che si passa al bagno di fissaggio. A tale scopo puoi utilizzare lo stesso catino (che prima va svuotato e risciacquato). Mescola il fissaggio del colore con acqua fredda e immergi il capo d’abbigliamento per circa 15 minuti (il tempo esattoè indicato sull’imballaggio).

Per finire, togli la corda o il nastro adesivo e risciacqua di nuovo per bene il capo d’abbigliamento, fino a quando l’acqua non sarà chiara. Lascialo asciugare ed ecco fatto!


Leggi tutto »