Il cioccolato | Cooperazione
X

Argomenti popolari

WEEKEND

Il cioccolato

Oggi è la giornata internazionale della Nutella e domenica prossima sarà San Valentino: il giorno ideale per tuffarsi nel mare del cioccolato, alla scoperta di dolci curiosità e sorprendenti effetti benefici.

TESTO
04 febbraio 2021

Rende felici

Il cioccolato contiene effettivamente delle ­sostanze, come il triptofano, che ci fanno sentire bene perché stimolano i recettori della ­serotonina, ovvero l’ormone del buon umore. In realtà, però, è piuttosto l’attivazione del ­sistema di ricompensa che avviene quando si addenta un pezzo di cioccolato a regalarci brevi momenti di felicità. Possiamo giustificare così i 10-12 kg di cioccolato che ­divoriamo in un anno: dopo la Germania, noi svizzeri siamo in cima alle classifiche europee di consumo di cioccolato pro-capite.

Aiuta a curare la pelle e i capelli

Da secoli il cioccolato viene usato come prodotto di bellezza.­ Ricco di antiossidanti, migliora la circolazione del sangue e aiuta a ritardare i processi di ­invecchiamento della pelle, mentre le proprietà idratanti del burro di cacao sono un ottimo rimedio contro la secchezza. In commercio si trovano vari cosmetici a base di cioccolato, ma si possono preparare anche in casa: un po’ di cacao, miele, zucchero e una banana, e la maschera per il viso è pronta!

Viene celebrato in tutto il mondo

Fra i tanti tipi di cioccolato che esistono, anche la Nutella si è guadagnata una giornata tutta dedicata a lei: oggi, il 5 di febbraio. L’idea è nata nel 2007 grazie alla food blogger americana Sara Rosso, che ha deciso di riunire sui social tutti gli amanti della crema spalmabile alla nocciola più famosa del mondo. Oggi si ­festeggia anche in Italia, dove addirittura McDonald’s ha introdotto nelle grandi città un panino speciale in suo ­onore, il McCrunchy Bread.

È afrodisiaco

Già nel Messico del 1500 l’imperatore azteco Montezuma credeva nel potere afrodisiaco della cioccolata e la beveva per mantenere viva la propria reputazione sessuale. Sebbene non si possa provare che il ­cioccolato accresca il desiderio, è sicuramente vero che promuove ­l’eccitamento sessuale, visto che aumenta i livelli di serotonina – quindi del buon umore. Inoltre il cacao è l’unico alimento naturale che ­contiene la cosiddetta molecola della beatitudine (l’anandamide), che agisce sui meccanismi della soddisfazione e del piacere, e, come il ­Viagra, ­aumenta la vasodilatazione, migliorando l’apporto di sangue e ossigeno agli organi. Insomma, San Valentino è alle porte e tu non hai più ­scuse: corri a comprare i cioccolatini!

Si può fare in casa

Vivendo nel paese del cioccolato per eccellenza, ci sono tante fabbriche da visitare e nelle quali potrai sbizzarrirti nella preparazione di tavolette e cioccolatini! Non appena la situazione sanitaria lo permetterà, fai un salto nella fabbrica più vecchia di tutta la Svizzera, quella di Cailler a Broc (FR, dal 1898), o di Camille Bloch a Courtelary, (BE, dal 1929) o di Lindt a Kilchberg (ZH, dal 1899) e iscriviti a uno dei loro deliziosi atelier. Nel frattempo, con qualche stampino e tanta pazienza, puoi iniziare ad allenarti a casa!

Allunga la vita

Il cioccolato ha degli effetti positivi sulla salute. Le fave di cacao, così come altri alimenti di origine ­vegetale, contengono i flavonoidi. Essi permettono di abbassare la pressione sanguigna e ridurre le ­sostanze grasse nel sangue, ­minimizzando così i ­rischi cardiovascolari. Più alta è la percentuale di cacao, più flavonoidi sono presenti – nel cioccolato bianco, per esempio, non ce ne sono. Questo non ­significa però che vada bene abbuffarsi! È sconsigliato mangiare più di una riga di cioccolato al ­giorno, altrimenti lo zucchero e le calorie annullano gli effetti benefici dei flavonoidi.


Leggi tutto »